Tag

, ,

Anticiclone africano. 35 gradi. Cosa induce un uomo apparentemente sano di mente a cimentarsi nella tinteggiatura del soffitto del bagno al sabato mattina? L’estetica del bello, certo. L’eterna competizione con se stessi, ovvio. Ma direi una desolante penuria di pittori liberi almeno fino a settembre.

La tinteggiatura aerea è un’ impresa titanica per un neofita, che va preceduta da un’accurata preparazione con gli appositi tutorial di you tube e allietata da una moglie seminuda e adorante che ti somministra a comando dell’acqua correttamente miscelata: non troppo gassata e non troppo fredda. Michelangelo in Cappella, ti fa sentire.

Ma scendiamo nel tecnico. La diluizione dell’idropittura è fondamentale e oscilla tra il 22 e il 31,2 per cento. Insomma ci devi mettere acqua a caso nell’impasto, dove intingerai il rullo. Già. Il vero uomo schifa la pennellessa, e usa il rullo, strumento infido che egli intinge  nell’apposita vaschetta e poi sgrulla con sapienti colpi di polso  sulla retìna. L’accento ci vuole perché in questo contesto anche la rètina imbiancata è un’ipotesi.

Il rullo va attaccato a un palo telescopico e con quello puoi raggiungere le vette annerite della tua magione.  E cominci ad andare avanti e indietro, senza spingere troppo altrimenti ti sgocciola tutto nelle pupille. E mentre vai avanti e indietro realizzi che il soffitto si bagna a piccolissimi pezzi, ma non si imbianca affatto. Lo sforzo che fai con la schiena è inaudito rispetto al risultato. Sconforto convulso che diventa panico perché ora non puoi più fermarti. Le tue rullate incerte hanno lasciato segni evidenti e se molli arrivano il disgusto e l’ira della adorante, oltre a un calo repentino di autostima. E allora continui. Insomma dai non viene male, e forza che ne hai fatto già un sesto. Vah che si sbianca. Una finale degli europei quanto a pathos.

Il giorno seguente alzi gli occhi, guardi il risultato e mentre le fitte ti devastano la schiena diventi un sacco indulgente: seconda mano? Naaaa, troppo bianco è volgare e poi acceca.

Annunci