Tag

1) Splendidi Quarantenni compie un anno.

2) E’ inutile minimizzare: mi sono sollazzato come un Panda muschiato della Manciuria orientale, animaletto protetto e capace di provare orgasmi multipli anche solo telefonici.

3) Ho scritto circa centoquaranta articoletti tra racconti, commenti, emozioni, risate e poche tristezze. Ho avuto diversi contatti, commenti  sempre pertinenti, intelligenti e amorevoli e soprattutto l’apprezzamento di persone stimate.

4) Ho imparato a scrivere l’essere, sperando di avere.

5) Ho associato più volte le parole alla carne conoscendo, tramite il blog, delle persone con cui mi amerò per tutta la vita, anche in gruppo.

6) Ho conosciuto il disagio di gente sola, disadattata, con seri problemi relazionali, sessuali, mentali, grassa e con la frangetta.

7) Ma ora è tempo di smetterla. Chiudo il blog e vado alla riserva dell’Isola di San Pietro a curare i rapaci vittime di violenze sessuali domestiche.

(E ora scopri quali di queste affermazioni è falsa o quantomeno discutibile.)

Annunci